Telecontrollo

Banner Telecontrollo



Le nuove tecnologie per controllare il tuo impianto a distanza.

Con il nome telecontrollo si raggruppano diversi tipi di servizi e tecnologie e una vasta serie di applicazioni.
Con il telecontrollo si possono effettuare letture a distanza, comandare sistemi e impianti, registrare i dati interessanti, notificare eventuali allarmi al personale interessato, supervisionare e gestire automaticamente tutta una serie di funzioni. Il monitoraggio continuo dell’impianto, permette di avvisare automaticamente il personale di servizio quando si verificano degli allarmi, degli eventi particolari, quando è il momento di fare la manutenzione. Il cliente collegato con il nostro servizio di telecontrollo avrà benefici sia in termini economici e gestionali.

 

 I Vantaggi:

Sono molti i vantaggi che offre un sistema di telecontrollo, sia dal punto di vista tecnico che economico, soprattutto in luoghi o impianti dove non c’è la presenza di un responsabile tecnico  addetto, o in siti con scarsa frequentazione o accessibilità.

di seguito ne elenchiamo alcuni:

  • Monitorizza costantemente l’impianto.
  • Riduce il costo del personale addetto al controllo degli impianti.
  • Riduce gli spostamenti presso i siti dislocati in vaste aree.
  • Avvisa l’addetto/i quando si verifica un evento o un allarme
  • Storicizza  eventi e allarmi su database

 

  • Riduce i consumi perché funziona quando effettivamente serve.
  • Da la sicurezza che l’impianto è in funzione correttamente.
  • Ecologico perche a bassi consumi.
  • Controlla e fa risparmiare energia.

 

 Questa tecnologia si può applicare a:

  • Impianti di sollevamento di reti idriche.
  • Impianti di sollevamento di reti fognarie.
  • Impianti di pompe antincendio.
  • Corsi d’acqua.
  • Pozzi d’acqua.
  • Consumi dei contatori di acqua, gas, energia.
  • Livelli dei depositi di corpi solidi.
  • Livelli di serbatoi, cisterne, depositi di liquidi
  • Flusso del traffico stradale..
  • Impianti elettrici di edifici.
  • Impianti di illuminazione di edifici.
  • Impianti di illuminazione pubblica stradale.
  • Impianti di irrigazione in giardini pubblici.
  • Impianti di fontane pubbliche.
  • Impianti di fontane pubbliche.

 

  • Riscaldamento degli ambienti in edifici.
  • Temperature su centrali termiche.
  • Temperature su locali tecnici.
  • Temperature di celle  e centrali frigorifere.
  • Impianti di rivelazione incendi.
  • Accessi di siti remoti.
  • Cabine elettriche di trasformazione.
  • Quadri elettrici.
  • Quadri elettrici di forniture provvisorie ripetitive.
  • Centrali gas.
  • Stazioni meteo.
  • Antiallagamento in edifici, biblioteche, uffici, luoghi di pregio.
  • Impianti cimiteriali.
  • Impianti fotovoltaici.

 

Case history: